I vincitori di ActorsPoetryFestival 7th

COMUNICATO UFFICIALE

Le produzioni che hanno premiato i vincitori ad ActorsPoetryFestival 7th

I vincitori di ActorsPoetryFestival 7th sono stati proclamati durante l’ultima serata del festival. Il Teatro G.A.G. ringrazia la Giuria, lo staff e tutti i partecipanti ed è lieto di annunciare i vincitori.  I premi dell’edizione 2018, consistenti in veri propri contratti di lavoro con le Produzioni e una scrittura teatrale, conquistati a Genova, sono andati alle Sezioni: Esibizione dal vivo, Doppiaggio, Lettura audiolibri, autori-performers.


PREMIO SEZIONE ESIBIZIONE DAL VIVO

Giada Lorusso

Giada Lorusso

Prima fra i vincitori della 7° edizione di Actors PoetryFestival 7th,  sarà sotto contratto per  una scrittura teatrale col Teatro Nazionale di Genova. Diplomata alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano, ha recitato in La vita è sogno, Phoenix e Infinities, diretta da L. Ronconi. Quindi in Orazioni (De Bosio), Il violinista sul tetto (Ovadia), Troiane (Sinigaglia); Ecuba (Castri), La notte illuminata (Sacco e Ferro); Mamma Mia! (Garrington);  Gypsy (Genovese); Come Erica e Omar: È tutto uno show (Iacchetti). Più recentemente: Le Supplici (Ovadia); Nozze di Sangue (Petronio); Come vi piace (Muscato); La scala a chiocciola (Masullo), Valium (Sena). Si perfeziona con S. Schacht (Actors Studio New York), S. Mitchell (Actors Center San Francisco), N.Karpov, T. Janezic, R. Latini, C. Pezzoli, C. Rifici e A. Baracco. Con S. Gavarotti e L. Colbert studia canto. Cura la riscrittura di La casa di Bernarda Alba (Calle Casanova). 


PREMIO SEZIONE DOPPIAGGIO

Elena Cavalli

Elena Cavalli 

Si impone fra i vincitori di ActorsPoetryFestival 7th per la sua interpretazione di Misery non deve morire nella parte di Kathy Bates,  aggiudicandosi in questo modo il primo premio della Sezione doppiaggio consistente in un contratto per uno o più turni. Giovane allieva attrice al suo esordio assoluto, ha così rivelato il proprio talento in una prova difficile ed eccellente, vincendo un contratto ambitissimo messo in palio da SDI Media. Un’occasione seria finalmente per entrare nel mondo del lavoro, specie per una giovane promessa alle prime armi. La sua formazione fin dal principio spazia fra recitazione e doppiaggio. Precedentemente aveva studiato canto lirico presso il Conservatorio Niccolò Paganini di Genova.  Oggi ha all’attivo numerosi contratti con SDI Media e altre produzioni di doppiaggio.


PREMIO SEZIONE AUDIOLIBRI

Anna Charlotte BarberaAnna Charlotte Barbera

Figlia d’arte di una delle comiche più apprezzate, Sconsolata, attrice, speaker e doppiatrice, si diploma al Teatro Stabile di Torino. È Project Manager de Il Menù della Poesia, format di teatro itinerante ideato da Marco Bonadei. Lavora con V. Malosti, M. Bielskij, M Panici, M. Lorenzi, G. Scarpinato. Per la televisione, la troviamo con T. Aristarco e A. Sampaoli. Nel 2018 vince il Premio Teatrale Nazionale Franco Angrisano come Migliore attrice nonché il Premio Nazionale Gino Cervi classificandosi al terzo posto. È fra i vincitori di ActorsPoetryFestival 7th e le viene conferito il premio messo in palio da GOODmood, un contratto per la Sezione audiolibri, dopo aver vinto anche nel 2018 nella Sezione doppiaggio.


PREMI SEZIONE AUTORI PERFORMERS

Michele Tarallo e Angelo CallipoMichele Tarallo

Diplomato attore alla Galante Garrone di Bologna e Mimo presso l’ICRA Project di Napoli, è regista, docente e autore. Attivo nel teatro per ragazzi, nel teatro classico, contemporaneo, di tradizione, allo stesso modo scrive sceneggiature per il cinema. Particolarmente ispirato alla divulgazione di valori umani e soprattutto cristiani, è co-autore di Il regalo rotto (ed. San Paolo) con Angelo Callipo. I due artisti sono i vincitori di ActorsPoetryFestival 7th per la Sezione autori-performers.

Angelo Callipo

Dopo la formazione all’ Accademia del Politeama di Napoli e all’ Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa, lavora come attore. Collabora anche assiduamente come sceneggiatore con Rai Educational e con la S.U.N. (Seconda Università di Napoli). È inoltre pluripremiato nel panorama autoriale nazionale.


Giulia VannozziGiulia Vannozzi 

si diploma a Roma con Giorgina Cantalini. Studiae si perfeziona con A. Bergamo, P. Rossi, O. Korsunovas, R. Garcia e T. Janežič. Collabora in seguito con il Teatro della Pergola e il Vivaio del Malcantone. Scrive monologhi di Stand up comedy e cura la regia di brevi performance. Il testo L’ultima cena è finalista al concorso “I monologhi del frigorifero”, mentre il suo Colpo D’Ala viene  inserito nello spettacolo Teorema dell’otto a tre pance (regia R. Palazzolo). All’inizio del 2017 scrive Sottopelle. Vince il secondo premio per la sezione autori-performers. Il suo monologo Della Vergogna viene prodotto dal Teatro Studio Uno di Roma.


MENZIONE SPECIALE

Francesco Petit Bon

Francesco Petit Bon, nato nel 2007, piccolo fenomeno attoriale professionista, ha già firmato contratti con importanti produzioni cine televisive (regie di Drovandi, Lucarelli, Martino, ecc.), pubblicitarie e teatrali. Ha subito impressionato la Giuria per le sue precocissime capacità. Riceve in Premio una “Menzione speciale“, oltre che la possibilità di accedere prossimamente alle sale di SDI Media di Milano. Sarà perciò in futuro proposto anche ai clienti del più grosso gruppo europeo produttore di doppiaggio SDI Media.


SEGNALAZIONI

Alberto Mastroddi

Alberto Mastroddi, attore genovese esordiente, musicista, studente di arti marziali da dieci anni, si è formato soprattutto nel campo della recitazione e, in seguito, nel settore del doppiaggio. Ha all’attivo letture pubbliche degne di nota, diversi Reading poetici e partecipazioni a video e corti, per i quali è apprezzato da tempo anche come speaker. Ad Actors&Poetry 2017 aveva già vinto il premio Esordienti. Nell’edizione 2018 riceve infine una segnalazione per il tipo particolare di voce, con immediata frequentazione degli Studi SDI media di Milano. Ad oggi ha già firmato contratti di lavoro per turni di doppiaggio.


Francesco FerrieriFrancesco Ferrieri, diplomato al Teatro Stabile di Genova. Attore e assistente regista in Sei personaggi in cerca d’autoreIl Tartufo, Sik-Sik e Claus Peymann compra un paio di pantaloni e viene a mangiare con me (regia di C. Cecchi). Prende poi parte a: Take me away, Riccardo IIIAmletmachine, Il Corsaro NeroDelirium Betlem. Successivamente, vincee il premio “I teatri del Sacro” e  recita in Edipo Re Molto Rumore per nulla. Ha in seguito co-ideato il progetto Shakespeare fa scuola. Presente al Teatro Valle Occupato, successivamente tiene laboratori di drammaturgia scenica: Crisi e Rabbia, con F. Paravidino, C. Ceresoli e S. Gallerano. Testi e regie: Puro, Sole in casa nuova e Gratta e Vinci, La storia del vecchio Signor Elvesham. Collabora con A. Martinoli per Residenze Socio Shakespeariane Assistite al progetto per giovani Romeo e Giulietta 2018.


Giacomo Albites CoenGiacomo Albites Coen, esordiente sedicenne brillante, per le ottime capacità interpretative, alla fine della sua esibizione è stato individuato quale voce emergente fra le più ricercate nel panorama del doppiaggio. Sebbene giovanissimo, ha già all’attivo spettacoli teatrali nonché esperienze cinematografiche. Premiato dapprima alla Fiera Internazionale del Libro, riceve una segnalazione (Premio di lettura dantesca) per l’efficacia dell’interpretazione, anche se non è fra i vincitori di ActorsPoetryFestival 7th per questa edizione. Verrà quindi inserito sulla piazza di Milano e, ancora più importante,  frequenterà la scuderia di SDI Media.


Rosaria Sfragara

Rosaria Valentina Sfragara, attrice. Si forma al Corso di Formazione Professionale “Eschilo 2001” edito da Punto Improprio”, Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico,  Inda”, Teatro Stabile di  Catania, “Bottega del pane” e “Holden” di Torino. Dopo alla Scuola d’Arte Drammatica Teatès di Michele Perriera e, in seguito, presso il Teatro Stabile di Palermo. Studia successivamente doppiaggio con F. Vairano, R. Savagnone, C. Valli, T. Avarista, B. Alessandro, A. Palumbo. Partecipa a diversi spettacoli e fiction, diretta da L. Ribbuoli, L. Muscato, G. Conversano, G. Di Pasquale, S. Dieli, C. Collovà. Infine lavora come speaker pubblicitaria e radiofonica. Ad ActorsPoetryFestival, non si aggiudica la vittoria, ma riceve una meritatissima segnalazione per la sua originalità stilistica.