Mission

Costituire una formula innovativa per far confluire gli attori verso il mercato dei nuovi standard produttivi. L’incontro con le Produzioni e le eccellenze di settore viene privilegiato intervenendo sui settori che riguardano la voce: esibizione dal vivo, doppiaggio, speakering, lettura di audiolibri, video performance (televisione, web e cinema), con una sezione Poetry dedicata agli autori-performers per fare spazio ai nuovi testi. Favorire le nuove istanze creative offrendo contratti di lavoro, preservando un luogo dove gli artisti possano sviluppare collaborazioni liberamente.

Storia

Il Teatro G.A.G. è un’Associazione culturale nata nel 1995 ad opera di un gruppo di professionisti di fama nazionale che ha condiviso il progetto di fondare un Centro di Produzione della cultura teatrale e che trova in esso un modo per confrontarsi, allenarsi e collaborare intorno a eccellenti progetti innovativiI settori prosa, doppiaggio, speakering, lettura di audiolibri, musica, mimo, cinema, televisione, arte, si sviluppano intorno a un focus tecnico di contaminazione fra teatro e media. Il Teatro G.A.G. collabora con Università, Case editrici, Studi di registrazione, Produzioni televisive, Produzioni video e pubblicitarie dalla prima edizione di Actors&PoetryFestival. Nel maggio 2012 sono stati insediati i nuovi organi di gestione nella continuità della Direzione artistica, che dal gennaio 1996 è di Daniela Capurro.

Sedi

Sede operativa: Via della Consolazione (dal 1996). Sede legale: Via Marco Polo 3/12 (dal 2003) a Genova,. Mulinetti recording studio per le registrazioni di doppiaggio, speakering e lettura di audiolibri, produzioni e attività didattiche dedicate (dal 2014).

In Italia e non solo

Con Actors&PoetryFestival è avvenuto che il coinvolgimento delle Produzioni, dei concorrenti, degli sponsor e i successi delle edizioni passate ha influenzato il traffico web onsite e online in maniera virale. Si ricorda il dato impressionante della prima edizione, dove la risposta è stata tale da dare nel 2012, in una sola settimana, un’adesione di 114 aspiranti da tutta Italia, di cui la metà liguri, e fra cui una quarantina di professionisti. Per il 2015 il risultato di 33.000 visite sul nuovo sito in un solo mese, oltre a 4.000 utenti, anche da paesi stranieri e quasi lo stesso sui social è stato sorprendente. Dai grafici risulta che il traffico è stato non solo nazionale (gli attori provengono da tutte le regioni italiane), ma anche internazionale da Spagna, Germania, Inghilterra, Francia. Si rileva manche un traffico extra europeo, da Cina, Giappone, Stati Uniti, Corea del Sud, Brasile e Russia. La stampa di ogni colore politico ha seguito la manifestazione, con un forte tam-tam sul territorio, questo ha determinato un coinvolgimento anche emotivo dello spettatore in questo preciso processo, completato attraverso azioni di formazione e informazione.

 La formazione

Il teatro G.A.G. ha sempre avuto attenzione per la formazione, fondando la Sezione Mestieri dello spettacolo all’interno della scuola di recitazione. Da quando si è inclusa la sezione Media, le attività di formazione hanno permesso la fondazione di una scuola di doppiaggio a Genova, unica in Liguria. Dal debutto di Actors&PoetryFestival le attività di formazione, che coinvolgono giovani, pubblico e anche professionisti, sono state su tutti i settori in concorso. I workshop formativi sono il momento in cui le Produzioni e i giurati, fra cui doppiatori, speakers, produttori di audiolibri, esperti di combattimento scenico, sceneggiatori, registi televisivi e teatrali, incontrano i concorrenti ed il pubblico. L’incontro con “gli addetti ai lavori”, oltre che essere una bella esperienza, permette di acquisire un sapere che si concretizza “dietro le quinte”, di cui si viene a conoscenza solo durante i processi produttivi e post-produttivi. Un know-how che permette di facilitare la comprensione degli ambienti artistici attraverso la contestualizzazione. Nello stesso tempo si affinano le competenze dei partecipanti forniscono loro strumenti per le selezioni.

Teatro ragazzi e giovani

Il Teatro G.A.G. ha collaborato col Progetto Giovani dal 2009 coinvolgendo scuole elementari, medie e licei, sviluppando un discorso anche tecnico su recitazione, trucco teatrale e musica in scena. In Actors&PoetryFestival è stata fatta una sezione “for kids”, dove i giovani hanno sperimentato le loro potenzialità vocaliche al microfono registrando un audiolibro su materiale di Cattabiani. Si sono sviluppati strumenti di lettura (soprattutto attraverso gli esperimenti di drammatizzazione degli stessi testi scolastici) e di fruizione dei linguaggi del teatro e dei Media istituendo laboratori, seminari, stage. Sono stati coinvolti anche gli studenti universitari nei processi produttivi attraverso stage in tutte le edizioni di Actors&PoetryFestival tramite una convenzione con l’Ateneo genovese.